Mission

Una mission orientata al valore
Siaf è un’impresa semi-pubblica e dalla forte impronta sociale, dove l’attenzione alla qualità e all’efficienza della produzione, vanno di pari passo con la ricerca di un approccio filosofico innovativo, con al centro la convinzione che fare ristorazione collettiva oggi non è solo “dar da mangiare”. Per Siaf è piuttosto qualcosa di ben più ampio che include il concetto di qualità della vita, di crescita sociale fino alla creazione di una comunità.

Più precisamente Siaf promuove la crescita di una Comunità del cibo, attenta, partecipe, solidale, capace di sviluppare valori e consapevolezza, proprio grazie al cibo, vivendolo, non solo come alimento per il corpo, ma anche per lo “spirito”, come veicolo di valori ed educazione. A tal fine, lavora in un’ottica di co-partecipazione con i produttori e favorisce il legame con il territorio, promuove l’educazione al gusto, alla sana alimentazione e al consumo consapevole.

Una mission orientata al miglioramento continuo
Siaf si propone di concretizzare questa innovativa impostazione con l’impegno diretto a:
•    Perseguire con azioni coerenti la competitività e la crescita dell’azienda, anche puntando su collaboratori responsabilizzati e professionali.
•    Promuovere una politica di sinergia e di efficienza dell’intera organizzazione.
•    Dedicare attenzione alle risorse umane offrendo formazione mirata ed ambiente di lavoro stimolante che assicuri loro la giusta motivazione nell’ottica di un’etica sociale del lavoro.
•    Consolidare una politica della qualità del prodotto alimentare sempre più attenta all’evoluzione dei modelli di consumo e delle esigenze di garanzia e informazione del consumatore nell’ottica della filiera corta .
•    Progettare processi di erogazione che portino ad offrire servizi rispondenti esattamente a quanto atteso dai clienti in modo che diventino veri stakeholders per la nostra società.
•    Valorizzare l’immagine dell’azienda, capace di garantire un’offerta flessibile di servizi ma sempre ai massimi livelli di qualità, sicurezza igienica-sanitaria, tutela delle tradizioni alimentari nazionali nel giusto rapporto qualità/prezzo.
•    Sostenere la qualità e la sicurezza del prodotto offerto.
•    Lavorare in stretta collaborazione con i nostri fornitori e partner nell’ottica della certificazione etica d’impresa per riceverne il massimo contributo in termini di qualità come veri stakeholders.
•    Rispettare la legislazione ambientale e di sicurezza, tutti i regolamenti e gli altri requisiti sottoscritti applicabili alle sue attività ed alle ulteriori prescrizioni che si applicano ai propri aspetti ambientali.
•    Prevenire o ridurre gli infortuni, gli incidenti e l’inquinamento legato alle proprie attività ed in particolare alla produzione dei rifiuti.
•    Prevenire o ridurre l’impiego di risorse naturali.
•    Perseguire il miglioramento continuo delle proprie prestazioni attraverso la definizione di obiettivi e traguardi misurabili e confrontabili e di indicatori, diffusi al personale interno ed alle parti interessate.
•    Creare canali di comunicazione, sia verso il personale che opera in azienda sia per quello che opera per conto di essa, sia verso il pubblico, la comunità, gli organi di controllo e la pubblica autorità, al fine di attivare rapporti diretti e trasparenti e consentire la raccolta di eventuali osservazioni e suggerimenti.
•    Formare ed addestrare il personale che opera in azienda e per conto di essa al rispetto della normativa e delle procedure operative interne, in special modo per la gestione delle emergenze, la gestione dei rifiuti ed all’incentivazione della raccolta differenziata.
•    Esercitare l’attività di ristorazione adottando una serie di misure sull’economia circolare, ossia mantenendo il più a lungo possibile il valore dei prodotti e dei materiali, minimizzando i rifiuti, gli scarti e l’uso delle risorse (p.es. imballaggi) e riutilizzando più volte un prodotto quando ha raggiunto la fine del suo ciclo vitale. Si viene così a creare ulteriore valore.
•    Protendere all’efficacia delle prestazioni attraverso il nostro Sistema Integrato Qualità, Ambiente e Sicurezza, strutturato sulla gestione dei processi, al fine di consolidare la cultura della “misura”.
•    Rispettare la legislazione ambientale e di sicurezza, tutti i regolamenti e gli altri requisiti sottoscritti applicabili alle sue attività ed alle ulteriori prescrizioni che si applicano ai propri aspetti ambientali.
•    Prevenire o ridurre gli infortuni, gli incidenti e l’inquinamento legato alle proprie attività ed in particolare alla produzione dei rifiuti.
•    Prevenire o ridurre l’impiego di risorse naturali.
•    Perseguire il miglioramento continuo delle proprie prestazioni attraverso la definizione di obiettivi e traguardi misurabili e confrontabili e di indicatori, diffusi al personale interno ed alle parti interessate.
•    Creare canali di comunicazione, sia verso il personale che opera in azienda sia per quello che opera per conto di essa, sia verso il pubblico, la comunità, gli organi di controllo e la pubblica autorità, al fine di attivare rapporti diretti e trasparenti e consentire la raccolta di eventuali osservazioni e suggerimenti.
•    Formare ed addestrare il personale che opera in azienda e per conto di essa al rispetto della normativa e delle procedure operative interne, in special modo per la gestione delle emergenze, la gestione dei rifiuti ed all’incentivazione della raccolta differenziata.
•    Esercitare l’attività di ristorazione adottando una serie di misure sull’economia circolare, ossia mantenendo il più a lungo possibile il valore dei prodotti e dei materiali, minimizzando i rifiuti, gli scarti e l’uso delle risorse (p.es. imballaggi) e riutilizzando più volte un prodotto quando ha raggiunto la fine del suo ciclo vitale. Si viene così a creare ulteriore valore.
•    Protendere all’efficacia delle prestazioni attraverso il nostro Sistema Integrato Qualità, Ambiente e Sicurezza, strutturato sulla gestione dei processi, al fine di consolidare la cultura della “misura”.
•    Esercitare l’attività di ristorazione adottando una serie di misure sull’economia circolare, ossia mantenendo il più a lungo possibile il valore dei prodotti e dei materiali, minimizzando i rifiuti, gli scarti e l’uso delle risorse (p.es. imballaggi) e riutilizzando più volte un prodotto quando ha raggiunto la fine del suo ciclo vitale. Si viene così a creare ulteriore valore.
•    Protendere all’efficacia delle prestazioni attraverso il nostro Sistema Integrato Qualità, Ambiente e Sicurezza, strutturato sulla gestione dei processi, al fine di consolidare la cultura della “misura”.